Consigli, Le basi

7 consigli per una brochure di successo

Oggi parliamo di brochure! Sì, possiamo darvi ogni tipo di supporto tecnico per la stampa delle brochure, ma questo lo sapete già e se non lo sapete vi basta andare a visitare la sezione dedicata ai nostri prodotti e nel dettaglio le brochure.

1. brochure

Ma tecnicismi a parte, oggi vogliamo soffermarci su altri aspetti legati alla realizzazione di una brochure perfetta, aspetti che abbiamo sintetizzato in 7 consigli da seguire per creare una brochure di successo, eccoli qua:

1) Cosa comunicare. Prima di mettersi al computer a progettare sarà meglio mettersi seduti attorno a un tavolo con il cliente a pensare cosa vogliamo comunicare. Basterà trovare la risposta coerente a queste semplici domande:

  • a chi mi rivolgo?
  • cosa voglio dire?
  • come lo voglio dire?
  • perchè lo voglio dire?

Rispondere a queste domande vi permetterà di avere chiaro il vostro obiettivo e il vostro target, riducendo drasticamente il margine di errore, almeno in termini di comunicazione.

2) Testo. Definire il testo da inserire nella brochure, curando lo stile della comunicazione e trattando il testo in modo grafico, vale a dire, creando dei vuoti e pieni che permettono al testo di essere leggibile e facilmente fruibile.

3) Tag-line. Nel testo cercate di usare delle tag-line, delle brevi frasi che riassumono dei concetti più lunghi e complessi.

4) Usate in modo ragionato le font. Non è necessario inserire troppi caratteri! Se proprio non resistete alla tentazione di usarne diversi, potreste usarne uno per i titoli, uno per il corpo del testo e uno per le tag-line. Ma non esagerate!

5) Scegliete con cura il supporto, il tipo di carta più adatto e il formato che meglio si sposa al tipo di brochure che state realizzando. Se non vi viene in mente nessun tipo di formato, ne abbiamo parlato nel post dedicato ai segreti dei pieghevoli e delle brochure.

6) La brochure non è un libro, ma non è neanche un volantino! Quindi attenzione ai testi, alla forma e soprattutto ai refusi. Usare uno stile di scrittura semplice e diretto aiuta il lettore a camprendere facilmente e velocemente il messaggio che vogliamo comunicare nella brochure.

7) Equilibrio tra testo e grafica. Come già accennato la brochure non è un libro, quindi necessita di un’importante supporto grafico e della scelta di immagini di altissima qualità o elementi grafici che si fondono e alternano in modo organico con il testo.

2. brochure

Sicuramente questi sono solo alcuni dei consigli che si possono dare ad un grafico per la realizzazione di una brochure, e siamo certi che avrete altri buoni consigli da dare ai vostri colleghi alle prime armi nei commenti.

Detto ciò, siete pronti a realizzare la vostra migliore brochure? A lavoro!

3. brochure

 

Curioso? Scopri le offerte di Press Up e seguici su Facebook per nuove idee originali!

Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *